Eventi

Laboratorio di iconografia 2018

Ravenna, dal 17/02/2018 al 26/05/2018

Dal 17 febbraio al 26 maggio 2018 a Ravenna, presso il Monastero delle Monache Carmelitane in via G. Guaccimanni 44, si terrà il laboratorio di iconografia 2018.

Il Laboratorio intende favorire una formazione spirituale e teologica. Si rivolge a tutti coloro che:
- hanno sensibilità per il cristianesimo orientale;
- desiderano conoscere le icone, dipinte da secoli nella tradizione dell'oriente cristiano;
- hanno a cuore la liturgia bizantina e russa e desiderano coltivare l'arte e la preghiera secondo i canoni delle Chiese ortodosse.
L'accesso al Laboratorio è libero: non è richiesto alcun titolo di studio. È prevista la possibilità di partecipare anche soltanto alla sezione teorica; per chi vuole partecipare alla sezione pratica è richiesta la partecipazione all'intero corso.
La quota del corso, comprensiva della parte teorica e pratica: 270 euro, di cui 50 al momento dell'iscrizione. I materiali sono a carico dei partecipanti. Quota della sola parte teorica: 45 euro, di cui 25 al momento dell'iscrizione. La quota versata al momento dell'iscrizione non è rimborsabile. Per accedere al corso è richiesta l'iscrizione all'associazione Anastasi, quota associativa 2018: 10 euro.
Il corso sarà attivato con almeno 16 iscrizioni; il numero massimo per ogni laboratorio pratico è di 14 partecipanti. Non ci sono limiti di numero per le lezioni teoriche.

Programma dei corsi
Il laboratorio d'iconografia è distribuito in 13 sabati tra febbraio e maggio, suddiviso in due momenti distinti tra teoria (solo mattina) e pratica (intera giornata).

Docenti della parte teorica: Andrea Della Lena Guidiccioni, Alessandro Giovanardi, Giovanni Gardini
Docenti del laboratorio: Sr. Elisabetta, Maestro Giancarlo Pellegrini

Per il corso base verrà realizzata l'icona della Madre di Dio della scuola di Novgorod. Per il corso avanzato verrà realizzata l'icona dell'Annunciazione del museo della Lavra di San Sergio.

Per informazioni e iscrizioni (entro il 10 febbraio 2018) rivolgersi al prof. Giovanni Gardini, coordinatore del corso, ai recapiti 340-3365131 o infogiovannigardini@gmail.com.





QUESTO EVENTO È COLLEGATO A

POTREBBE INTERESSARTI