News

Il Venerdì Santo a Viterbo: un nuovo percorso tematico

Tra le proposte di Beweb un viaggio nella storia delle confraternite della Tuscia

La Processione del Venerdì Santo a Viterbo e le sue confraternite: il rito e la storia è il nuovo percorso pubblicato nell'area percorsi tematici di BeWeB.

Curato da Luciano Osbat ed Elisa Angelone dell'Archivio Diocesano di Viterbo, il percorso è dedicato alle Confraternite di Viterbo; nello specifico a quelle che nei secoli passati hanno avuto un ruolo importante nella processione del Venerdì Santo, come quella di San Leonardo che aveva la facoltà di liberare un carcerato proprio in quel giorno.

L'iter percorre trasversalmente il patrimonio diocesano. Alle confraternite sono legati documenti d'archivio, beni librari, beni mobili (come ad esempio gli stendardi che venivano portati in processione), beni immobili (le chiese sede delle confraternite).

Il percorso si articola in più sezioni. La prima è dedicata alle confraternite in generale, mentre dalla seconda alla quinta sezione vengono raccontate le Confraternite: confraternita del Santissimo Sacramento (1369); confraternita del Gonfalone (XIV sec.); confraternita di San Leonardo (1541); confraternita dell'Orazione e Morte (1575). L'ultima sezione è dedicata alla Via Crucis e alla processione del Venerdì Santo a Viterbo.



POTREBBE INTERESSARTI