• Tipologia

    chiesa

  • Qualificazione

    sussidiaria

  • Denominazione principale

    Chiesa della Beata Vergine del Carmelo

  • La chiesa di Santa Maria del Carmelo ad Appiano Gentile presenta una navata centrale e una navata laterale collocata in corrispondenza del lato nord, ovvero sulla destra tenendo le spalle all’ingresso. Quest’ultima è separata dall’aula principale da tre aperture ad arco a sesto ribassato ed è caratterizzata da un’altezza inferiore. Entrambe le navate sono dotate di volte a botte ribassate, mentre il presbiterio rettangolare di una volta a crociera. Ai lati del presbiterio si trovano le tracce di alcuni antichi affreschi: tenendo le spalle all’ingresso, a destra si riconosce la Madonna con il Bambino e a sinistra il martirio di San Sebastiano. Superiormente, accanto al varco che conduce dalla navata al presbiterio, sono affrescate due figure allegoriche: a destra l’agnello sul libro e a sinistra il pellicano. Dietro a una balaustra in marmo nero e marrone si trova un altare in marmo che ospita una copia della statua della Madonna conservata nella chiesa parrocchiale di S. Stefano ad Appiano Gentile. L’area presbiteriale è dotata di una pedana e di un altare movibile in legno. Entrando a sinistra si trova un dipinto a olio della Vergine del Carmelo. La chiesa presenta un apparato decorativo poco elaborato con grandi superfici monocromatiche inquadrate da cornici dipinte, con finiture a finto marmo sulle lesene e sugli intradossi degli archi. La facciata della chiesa presenta un profilo a capanna sul quale si innesta, a destra, il corpo di fabbrica corrispondente all’unica navata laterale. Il portale principale di accesso è inquadrato da una struttura poco sporgente con ai lati due lesene e che termina con un timpano triangolare. Ai lati sono presenti due piccole aperture e nella porzione superiore un oculo con profilo semicircolare illumina la navata interna. Superiormente la chiesa si conclude con un timpano triangolare che poggia su due lenese collocate agli estremi della facciata. Un altro oculo di medesima geometria è collocato al di sopra del portale di accesso alla navata laterale. Separata dal cortile antistante da sei gradini, la chiese è intonacata e presenta una colorazione ocra chiaro tendente al giallo negli sfondati e una colorazione tendente al bianco nelle lesene e nelle cornici.

    • Pianta
      • Pianta rettangolare con singola navata laterale e abside rettangolare.
    • Campanile
      • Il campanile sorge sul lato ovest della chiesa e ha una sezione quadrata. Completamente intonacato di colore grigio, è dotato di una cella campanaria che presenta un’apertura ad arco per ogni lato.
    • Struttura
      • Muratura portante.
    • Pavimenti e pavimentazioni
      • La pavimentazione delle navate è in piastrelle in cotto. Il presbiterio è dotato di piastrelle cementine di colore bianco, rosso e nero che creano motivi a stella.
    • Coperture
      • La copertura della chiesa è in coppi.
VEDI TUTTI