News

"...e mi metto panni reali e curiali".

Questa news fa parte di Aperti al MAB
Visita la pagina Aperti al MAB

Progetto di valorizzazione di fondi librari antichi

Guarcino (FR), 08/06/2019 dalle 21:00

La Biblioteca Diocesana Cardinal Cesare Baronio di Sora partecipa al progetto di valorizzazione dei fondi librari antichi della Provincia di Frosinone, "… e mi metto panni reali e curiali", promosso dalla Biblioteca provinciale di Frosinone. Lo scopo del progetto è quello di evidenziare il ruolo delle biblioteche che conservano fondi librari antichi, mettendole a rete, quale servizio essenziale di una comunità e di un territorio, promuovendone la conoscenza tra diversi segmenti di pubblico ed utilizzando spazi e luoghi non tradizionali per attività di divulgazione culturale, in modo da aprire nuove prospettive e sperimentare un rapporto diverso tra pubblico e libri antichi. Per la realizzazione di questo progetto si è costituita una rete di biblioteche di cui è ente capofila la Provincia di Frosinone. Della rete fanno parte la Biblioteca diocesana Cardinal Cesare Baronio di Sora, la Biblioteca del Seminario vescovile di Ferentino, la Biblioteca della Comunità passionista di S. Maria degli angeli di Sora, la Biblioteca della Comunità passionista di S. Maria di Corniano di Ceccano, la Biblioteca della Comunità passionista di S. Sosio martire di Falvaterra, la Biblioteca della Comunità passionista di S. Maria di Pugliano di Paliano, la Biblioteca di Sant'Alfonso della Comunità redentorista di Frosinone, la Biblioteca statale annessa al Monumento nazionale di Casamari, la Biblioteca dell'Abbazia di S. Domenico di Sora, la Biblioteca provinciale Alberto Bragaglia di Frosinone, la Biblioteca comunale Norberto Turriziani di Frosinone, la Biblioteca comunale di Sora, la Biblioteca del Centro di Studi Vincenzo Patriarca di Sora, la Biblioteca del Liceo classico Norberto Turriziani di Frosinone.
Il progetto prevede la lettura e il commento di pagine scelte di libri antichi da parte di esperti, all'interno di un contesto coerente con le opere selezionate, anche con esiti esperienziali.

Gli eventi saranno 18 per altrettanti libri antichi. L'evento che si presenta in occasione dell'iniziativa "Aperti al Mab. Musei Archivi Bilbioteche ecclesiastici" si terrà l'8 giugno 2019 presso l'Osservatorio astronomico di Campo Catino dalle ore 21.00. Il libro antico, oggetto dell'incontro, è il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei, contenuto in Opere di Galileo Galilei, Società tipografica de' classici italiani,  Milano, 1808-1811, conservato nella Biblioteca diocesana Cardinal Cesare Baronio di Sora. Il commento dell'opera e la lettura delle pagine scelte saranno a cura di Riccardo Pratesi del Museo Galileo - Istituto di Storia della Scienza di Firenze. Interverranno per i saluti Mario di Sora, Direttore dell'Osservatorio astronomico di Campo Catino e Benedetto Volpe, Direttore della Biblioteca Provinciale di Frosinone. Al termine dell'incontro sarà possibile partecipare a delle osservazioni dirette.

Campo Catino, Osservatorio astronomico, Località Colle Pannunzio, 03016 Guarcino (FR)

Per la partecipazione (massimo 50 posti disponibili) prenotazione obbligatoria entro il 6 giugno al numero 0775 833737 oppure alla mail: science@campocatinobservatory.org



QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI