News

L'anno giubilare dell'Abbazia di Nonantola

Nuovo percorso tematico su BeWeB: un viaggio suggestivo alla scoperta dei tesori del Medioevo europeo

L'anno giubilare dell'Abbazia di Nonantola è il nuovo percorso pubblicato nell'area percorsi tematici di BeWeB. A cura di Sara Accorsi, con il contributo di Simona Roversi, Riccardo Fangarezzi, Jacopo Ferrari, Lorenzo Pongiluppi, il percorso vuole illustrare la bellezza del complesso abbaziale dove si può toccare in modo mirabile il Medioevo europeo, ancora vivente nelle pergamene dell'Archivio Abbaziale, nelle opere del Tesoro Abbaziale, oggi esposte nel Museo Benedettino e Diocesano.

Attraverso le testimonianze conservate presso l'Archivio storico diocesano e la Biblioteca Diocesana si racconta anche la storia di questa Abbazia benedettina divenuta concattedrale dell'Arcidiocesi di Modena-Nonantola.

L'Abbazia di Nonantola è un luogo straordinario dove le vicende storiche, l'architettura, la biblioteca, la musica gregoriana e le espressioni artistiche in genere si sono coniugate con la fede cristiana per servire e formare l'uomo attraverso una storia lunga 1300 anni. Dal maggio del 2012, a causa del sisma che aveva colpito anche Nonantola, l'Abbazia è stata chiusa, per riaprire il 16 settembre del 2018 con l'apertura della Porta Santa in occasione dell'Anno Santo Giubilare dell'Abbazia.

Nel percorso viene racconta la Storia dell'Abbazia dei suoi Astri con le pagine tematiche dedicate a Anselmo, Silvestro, Carlo Magno, Matilde di Canossa; del monastero di Nonantola del suo prezioso Scriptorium.

Il monastero è uno dei più insigni ed antichi della Val Padana fondato da Anselmo. Infine si descrive la devastazione del terremoto che nella notte del 20 maggio e nella mattina del 29 maggio colpì l'Emilia, il lungo e operoso lavoro di ricostruzione durato fino al 16 settembre del 2018 quando la basilica abbaziale ha finalmente riaperto le sue porte.

 

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI