News

Senigallia: sei secoli di storia grazie ai documenti d'archivio della Cattedrale

Un accurato studio di Massimo Bonifazi raccoglie atti, carteggi, verbali, sunti e pergamene. La presentazione

Pinacoteca Diocesana, 04/12/2019 dalle 17:00 alle 19:00

Pinacoteca Diocesana Pinacoteca Diocesana

Sarà presentato mercoledì 4 dicembre a Senigallia, alla Pinacoteca Diocesana nella piazza del duomo, alle ore 17 il libro dal titolo "Inventario dell'Archivio Storico del Capitolo della Cattedrale di Senigallia". Un lavoro di grande prestigio, di oltre 780 pagine, che esce per la mano di Massimo Bonifazi, archivista ben noto in tutta la Regione. 

Il volume contiene l'inventario dei documenti conservati in uno dei più prestigiosi archivi di interesse storico della città di Senigallia e dell'intera diocesi. Si tratta infatti di una certosina ricognizione e descrizione di tutti i carteggi che dal sec. XVI  il Capitolo della Cattedrale di Senigallia, nell'allora centrale ruolo di senato del Vescovo, ha prodotto. Sono atti amministrativi e contabili, carteggi e rogiti notarili, verbali, lettere, planimetrie, sunti storici, pergamene e altro che nel loro insieme testimoniano la capacità di aver saputo intrattenere rapporti con le più importanti e prestigiose personalità ed istituzioni sia pubbliche che private non solo della città e Diocesi di Senigallia, ma dell'intera penisola italiana. Queste carte d'archivio, oggi conservate nella loro quasi interezza originale riescono nuovamente a raccontare la storia che possiedono di un territorio ricco di intrapresa ed una Chiesa vivace. Sono documenti che grazie all'inventario analitico e scientifico curato dall'archivista Massimo Bonifazi diventano ancora più fondamentale per la ricostruzione di tanta parte di storia in quanto ancora più accessibili presso l'Archivio Storico Vescovile di Senigallia. Lavoro condotto grazie al fondamentale supporto economico della CEI con i fondi dell'8xmille alla Chiesa cattolica ci si è avvalsi delle più moderne tecniche informatiche inventariali rese possibile dall'uso del programma CEI-Archivi. Alla presentazione, mercoledì 4 dicembre, interverrà il Vescovo Franco Manenti, con lui Giovanna Giubbini - Soprintendente ai Beni Archivisti e Bibliografici dell'Umbria e delle Marche, unitamente a Giuseppe Cucco – Delegato Regionale CEM per i Beni Culturali Ecclesiastici e all'Arciprete del Capitolo Mons. Giancarlo Cicetti. La pubblicazione, voluta dalla diocesi di Senigallia quale ulteriore contributo alla ricerca sulla storia del territorio, gode del patrocinio del FAI - delegazione di Ancona, gruppo di Senigallia. 

Informazioni: www.diocesisenigallia.it.

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI