News

La comunità molfettese

Dalla rievocazione storica alla ritualità che restituiscono rilevanza religiosa all'interno di uno studio sul design territoriale

Molfetta, 22/11/2019

La comunità di Molfetta, in Puglia, si stringe ed innalza la propria preghiera di fede alla MADONNA DEI MARTIRI in occasione delle celebrazioni patronali.
Con il sostegno e la guida dell'ex Parroco e Rettore della Basilica Madonna dei Martiri p. Francesco Piciocco, dei Frati Minori della Provincia francescana di Puglia e Molise, insieme al Comitato feste patronali guidato dal cav. F. Angione referenziato dal Vescovo S.Ecc. Mons. Domenico Cornacchia, negli ultimi tre anni hanno rivitalizzato la tradizione attraverso la ricostruzione di alcuni eventi religiosi. Fra queste sono da ricordare la Rievocazione storica dell'approdo della zattera con l'Icona della MADONNA DEI MARTIRI sulle sponde molfettesi, che avviene l'8 settembre ogni anno con la realizzazione di una "zattera": la caratteristica "sagra a mare" con l'immagine della Statua lignea della MADONNA DEI MARTIRI, trasportata da tre motopescherecci uniti dalla collocazione di una pedana in legno.
Ed ancora l'ostensione del CRANIO DI SAN CORRADO, Patrono di Molfetta e della diocesi Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi; custodito all'interno del busto in argento sigillato con ceralacca in occasione dell'ultima ricognizione. La rievocazione storica degli eventi attraverso documenti e la riproposizione di ritualità e gesti popolari hanno restituito rilevanza religiosa alla loro ricorrenza, mantenendo vive le motivazioni spirituali ed immateriali di partecipazione alla preparazione e rievocazione, sia delle celebrazioni che delle feste ad esse legate (rappresentate nella mostra fotografica Faro splendente di luce di fra Giovanni Maria Novielli ofm, 24 agosto - 15 settembre 2019). La ricostruzione di questi momenti di unità sociale e religiosa, nasce dal desiderio di riconoscersi all'interno delle comunità, e sono state promosse dalla diocesi molfettese attraverso la ricostruzione del cammino di fede compiuto dalla chiesa locale nel corso dei secoli e restituito alla comunità dal Museo Diocesano di Molfetta, la cui gestione è affidata alla soc.coop. FeArT, (fede arte turismo nato dal 2010 per volere di 5 giovani laureati per il loro territorio).


A cura di  Anna Maria Milanesi

Foto di Manfredi Angelo (II Liceo Scientifico Cirillo - Bari) dalla mostra sulla Madonna dei Martiri promossa dal Comitato Feste e presso il Museo diocesano di Molfetta.



QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI