News

Inaugurazione della nuova sede dell'Archivio Storico Diocesano

Revirescunt chartae. La fatica di consegnare alla memoria

Archivio diocesano di Agrigento (Agrigento), 16/09/2022 dalle 19:00 alle 20:30

Archivio diocesano di Agrigento (Agrigento) Archivio diocesano di Agrigento (Agrigento)

Il prossimo 16 settembre verrà inaugurato il nuovo archivio diocesano di Agrigento. La nuova sede, individuata nel 2019 nella ex sacrestia della Chiesa di Sant'Alfonso dalla Commissione Diocesana per i Beni Culturali e l'Arte Sacra, si è rivelata luogo idoneo a contenere, conservare e rendere fruibili i documenti dell'Archivio Storico. La sede accoglie anche  la  Biblioteca dei padri Redentoristi con più di 3000 volumi che riguardano materie teologiche, liturgiche e storiche.

La nuova sede è stata dotata, con i contributi dell'8x1000 alla Chiesa cattolica tra il 2020 e il 2021, di armadi compattabili antincendio e di porte blindate antincendio, adeguando gli standard di sicurezza per il luogo deputato alla conservazione dei preziosi documenti.  Nel 2021 la Soprintendenza Archivistica della Sicilia ha dichiarato l'Archivio di particolare interesse culturale con decreto n. 70/2021 del 28/07/2021.  

L' Archivio Storico Diocesano di Agrigento conserva i documenti prodotti dai vescovi e dalla Corte episcopale (oggi Curia vescovile) dal 1510 per volere del vescovo genovese Mons. Giuliano Cibo (1506-1537) fino al presente. Questo patrimonio archivistico variegato è da considerarsi una risorsa fondamentale per il territorio e un punto di partenza per ogni ricerca storica della Chiesa agrigentina e di tutta la sua comunità. 

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE