News

Per (ri)scoprire le processioni delle nostre comunità

Camminare insieme nella fede

Archivio diocesano di Cuneo (Cuneo), Biblioteca diocesana (Cuneo), Museo diocesano di Cuneo (Cuneo), 08/11/2022

L' Archivio storico, la Biblioteca e il Museo della Diocesi di Cuneo, in collaborazione con l'Ufficio liturgico e l'Ufficio Beni culturali ecclesiastici, propongono un viaggio per scoprire e riappropriarsi di un simbolo della nostra fede: la pratica processionale.
Se antropologicamente il camminare insieme ha un valore importantissimo per l'uomo, ancor più nel discorso della fede assume un ruolo privilegiato: nelle Sacre Scritture diventa metafora della vita umana accompagnata dalla presenza di Dio, raggiungendo l'apice con l'episodio evangelico dei discepoli di Emmaus (cfr. Lc 24, 13-53). La Chiesa, lungo la sua storia, ha tradotto come rito e come simboli questo aspetto, lasciando a noi contemporanei un patrimonio immenso composto da oggetti liturgici, devozioni e tradizioni.

La pratica processionale è particolarmente sentita dal popolo nei momenti più difficili della storia, così come in quelli di gioia. Questo ha avuto come ricaduta la costruzione di percorsi ornati da viali alberati o stazioni della Via Crucis, l'erezione di piloni e cappelle, l'utilizzo di statue dei santi protettori e la creazione di canti adatti.
La complessità di questo patrimonio comune è andata indebolendosi dalla metà del XXI secolo: ad oggi, complici la crisi della fede e l'interrogativo dell'identità comunitaria, le processioni soffrono di un forte svuotamento di significato, spesso a favore dell'aspetto folkloristico e di attrazione turistica.
Il percorso proposto, partendo da un quadro importante per la comunità cuneese, vuole essere invece l'occasione per spiegare alle comunità il valore di questa pratica e poter così coniugare al meglio nei nostri tempi contemporanei.

Vedi il percorso

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE