News

Acerenza: i vincitori del concorso per la nuova parrocchia di Oppido Lucano

Tra i dodici gruppi candidati al concorso di idee, scelti i 3 vincitori.

È stato pubblicato l'esito del concorso di idee bandito dalla diocesi di Acerenza per la progettazione del nuovo complesso parrocchiale dei "Santi Pietro e Paolo" in Oppido Lucano (PZ).

Al concorso hanno preso parte 12 gruppi, selezionati previa valutazione con riferimento al curriculum vitae e all'attività progettuale, scientifica o divulgativa già svolta dai candidati.
Questi i vincitori:
1° Classificato ISOLARCHITETTI SRL
2° Classificato Ing. Rocco Michele Giacinto (capogruppo)
3° Classificato Ing. Arch. Giampiero Lilli

La conclusione del concorso rappresenta una tappa fondamentale di un percorso che ha visto la Diocesi e la comunità parrocchiale coinvolte in un processo partecipativo di accrescimento culturale necessario a:
- approfondire i riferimenti del progetto ecclesiologico-liturgico scaturito dal concilio Vaticano II;
- sviluppare il senso critico nei confronti dell'architettura moderna;
- conoscere gli orientamenti tra le varie forme contemporanee di espressione artistica;
- maturare le reali esigenze.

Lo studio condotto ha permesso di elaborare il Documento Preliminare di progettazione (DPP), strumento di orientamento e controllo sia per i candidati al Concorso sia per i componenti la Giuria di valutazione.
Le varie tappe del processo hanno visto il continuo confronto della Diocesi e della Parrocchia con l'Ufficio Nazionale beni culturali ed edilizia di culto della CEI.


Progetto Isolarchitetti SRL
Progetto Giacinto
Progetto Lilli

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI