Nouvelles

Restituzioni dalle grandi mostre. Da Silvano Pietra a Milano, da Sarezzano a Torino

A Tortona una mostra e tante iniziative collegate

Museo diocesano d'arte sacra (Tortona), La mostra è aperta il sabato e la domenica. Su richiesta possibilità di visita in altri giorni ed orari, dal 12/09/2021 al 31/12/2021 dalle 15:30 alle 18:30

Museo diocesano d'arte sacra (Tortona), La mostra è aperta il sabato e la domenica. Su richiesta possibilità di visita in altri giorni ed orari Museo diocesano d'arte sacra (Tortona), La mostra è aperta il sabato e la domenica. Su richiesta possibilità di visita in altri giorni ed orari

Al Museo Diocesano di Tortona è in corso sino a fine 2021 la mostra temporanea " Restituzioni dalle grandi mostre. Da Silvano Pietra a Milano, da Sarezzano a Torino".

Una piccola esposizione, nata da grandi eventi. I visitatori potranno ammirare da vicino tre opere provenienti da due parrocchie della Diocesi di Tortona esposte durante quest'ultimo anno nelle mostre organizzate da importanti Musei, Palazzo Reale di Milano e Palazzo Madama di Torino.
Si tratta della pala d'altare di Lucrezia Quistelli, esposta a Palazzo Reale di Milano nella mostra Signore dell'Arte: storie di donne tra '500 e '600, proviene dalla parrocchia di Santa Maria e San Pietro di Silvano Pietra, e di d ue inediti busti reliquiario, appartenenti alla chiesa dei Santi Ruffino e Venanzio di Sarezzano, presentati alla mostra Ritratti d'oro e d'argento. Reliquiari medievali in Piemonte, Valle d'Aosta, Svizzera e Savoia allestita negli spazi di Palazzo Madama a Torino.
La mostra è aperta il sabato e la domenica dalle 15,30 alle 18,30, ma è possibile visitarla tutti i giorni su appuntamento.
L'Ufficio Beni Culturali diocesano propone le seguenti iniziative collegate alla mostra:

Sabato 9 ottobre I tinerario pomeridiano con mezzi propri.  Silvano Pietra-Tortona.
Iscrizione obbligatoria entro la mattina di venerdì 8 ottobre.
Contributo richiesto 5 euro a persona (guida chiesa + museo diocesano + guida mostra "Restituzioni dalle grandi mostre").
Punto di partenza la chiesa di Silvano, da qui proviene la pala di Lucrezia Quistelli, fermatasi a Tortona di ritorno da Palazzo Reale a Milano dove è stata esposta nella mostra Signore dell'Arte: storie di donne tra '500 e '600.
All'interno della chiesa recenti restauri permettono di ammirare uno dei più significativi cicli d'affreschi presenti sul territorio diocesano. Guida nella sua parrocchia sarà lo stesso don Maurizio Ceriani che condurrà i visitatori in un interessante viaggio tra arte e storia. L'itinerario, proposto dall'Ufficio Beni Culturali, nasce dal desiderio di promuovere insieme al MAB il territorio diocesano, portando i visitatori alla scoperta delle diverse comunità custodi d'arte e di fede. 
A Silvano Pietra, oltre alla parrocchiale, sarà visitabile il Castello dei Conti Pietra, solitamente chiuso al pubblico, ma aperto esclusivamente per i partecipanti al tour di sabato 9 ottobre ! Al suo interno affreschi tardo Trecenteschi con le Fatiche di Ercole ed altri soggetti, ancora in corso di studio. Terminate le visite a Silvano Pietra, ritrovo al Museo Diocesano di Tortona per concludere il pomeriggio con la visita guidata alla mostra "Restituzioni dalle grandi mostre". 


Domenica 10 ottobre
L
aboratorio didattico "Ritratti...d'oro e d'argento" dedicato alle famiglie in occasione della giornata Nazionale F@mu (Famiglie al museo). Il laboratorio prevede una breve visita al museo e un laboratorio manuale ispirato alla mostra Restituzioni dalle grandi mostre. I bambini, con l'aiuto dei loro genitori o accompagnatori adulti, si divertiranno nel fare un ritratto con materiali "diversi". Iscrizione obbligatoria entro il 7 ottobre. Contributo richiesto per il laboratorio 5 euro a bambino. Ingresso gratuito al museo per 2 accompagnatori adulti (genitori, nonni, fratelli amici..) Consigliato per bambini 6-12 anni. Ogni bambino andrà a casa con il suo lavoretto. Materiale messo a disposizione dal museo.
Durata 1 h e mezza circa.

Venerdì 22 ottobre, ore 18 " Restituzioni dalle grandi mostre. Da Silvano Pietra a Milano, da Sarezzano a Torino".
Incontro-racconto sulle opere esposte nelle grandi mostre insieme alla dott.ssa Lelia Rozzo, Responsabile dell'Ufficio Beni Culturali Diocesano, e don Maurizio Ceriani, Vicario Foraneo e parroco della parrocchia di Silvano Pietra.
Dopo l'incontro è prevista la visita guidata alla mostra "Restituzioni dalle grandi mostre".

Sabato 23 ottobre
Itinerario pomeridiano con mezzi propri. Sarezzano-Tortona.
Iscrizione obbligatoria entro la mattina di venerdì 22 ottobre. Contributo richiesto 5 euro a persona (guida chiesa + ingresso museo diocesano + guida mostra "Restituzioni dalle grandi mostre").                                                 
La chiesa Vecchia di Sarezzano sarà aperta dai volontari diocesani dalle 15,30 alle 17,00.Punto di partenza dell'itinerario la chiesa dei Santi Ruffino e Venanzio di Sarezzano.
Da questa piccola chiesetta, posta sul cucuzzolo della collina, provengono alcune delle più significative opere esposte al Museo Diocesano di Tortona, come il Codice Purpureo del V-VI secolo. Con l'iniziativa in corso "Restituzioni dalle grandi mostre" altre due opere si aggiungono ai tesori provenienti da Sarezzano e visibili in museo: i busti reliquiario dei Santi Ruffino e Venanzio di ritorno da Palazzo Madama.
L'itinerario, proposto dall'Ufficio Beni Culturali, nasce dal desiderio di promuovere insieme al MAB il territorio diocesano, portando i visitatori alla scoperta delle diverse comunità custodi d'arte e di fede.
Ore 17,30  visita guidata alla mostra "Restituzioni dalle grandi mostre" (Museo Diocesano via Seminario, 7). 


Per informazioni e prenotazioni alle diverse iniziative è necessario contattare il numero 3382638926 (dal lunedì al venerdì ore 9-13) o scrivere a beniculturali@diocesitortona.it
L'iscrizione è valida solo al ricevimento di una risposta da parte dei riferimenti sopra indicati.
Per accedere al Museo e partecipare alle iniziative promosse nel presente programma è richiesto il green pass o certificato equivalente, posti limitati, nel rispetto della normativa vigente per il contenimento del Covid

CETTE NOUVELLE EST RELIÉE À

POURRAIT INTÉRESSER