• Denominazione attribuita

    Fondo del Capitolo della Cattedrale di Pinerolo

  • Descrizione contenuto

    Il fondo archivistico del Capitolo, organo collegiale già a metà XI secolo a capo delle chiese collegiate dei SS. Donato e Maurizio, poi dal 1747 mutato in Capitolo della Cattedrale di S. Donato nella nascente diocesi di Pinerolo, raccoglie la documentazione ordinata relativa alla sua vita dal 1123 fino al 2008, ad esclusione delle carte successive considerate correnti. Il nucleo originario del fondo riguarda ogni ambito della sua attività pastorale ed amministrativa: gli atti relativi alla gestione del patrimonio, atti relativi alle singole dignità capitolari ed ai canonicati residenziali e non residenziali, all'amministrazione delle messe nella chiesa Cattedrale, alla cura della sacrestia ed ai lavori di costruzione e manutenzione della Cattedrale; infine i rapporti con la Santa Sede e con altre istituzioni ecclesiastiche e civili del territorio, prime fra tutte gli abati dell'Abbazia e poi i vescovi diocesani. Tra i documenti isolati in un nucleo di più recente formazione ve ne sono relativi agli Statuti, alle adunanze capitolari parte delle quali rilegate in pesanti registri, alle compagnie laicali aventi sede in Cattedrale, alla massa delle distribuzioni corali, alla cura degli immobili, al mausoleo capitolare cimiteriale e alla cripta dei vescovi in Cattedrale, infine alle visite pastorali. Il fondo si articola in titoli e relativi sottolivelli. I primi tre titoli riguardano l'ordinamento più antico conservato, con carte che vanno dal 1123 al 1892; il quarto titolo riguarda un aggiornamento con carte più recenti fino al 1960; i titoli successivi sono singole serie documentarie dal tema particolarmente notevole frutto dell'estrazione di carte già inserite nei primi quattro titoli, con l'aggiunta di documentazione più recente fino al 2008.

  • Datos cronológicos

    1123 - 1987

VER TODOS

Podría interesarte