News

Andria: arte, fede e cultura nella devozione a San Riccardo

Mostra temporanea sul Santo Patrono della Città e della Diocesi

Museo diocesano "San Riccardo" - Andria (BT), dal 11/09/2019 al 30/09/2019

Museo diocesano "San Riccardo" - Andria (BT) Museo diocesano "San Riccardo" - Andria (BT)

A partire da mercoledì 11 settembre 2019, in occasione dell'inizio del triduo in preparazione delle festività patronali, presso il Museo Diocesano è stata inaugurata la mostra intitolata "Arte, fede e cultura nella devozione a San Riccardo di Andria" realizzata in collaborazione con la Biblioteca Diocesana "San Tommaso d'Aquino". L'esposizione è visitabile gratuitamente durante i giorni e gli orari di apertura del Museo, ovvero dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. In particolare, nei soli giorni 14-15-16 settembre il Museo sarà aperto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 21.30 e quindi la mostra sarà anche visitabile in questi orari supplementari.

Le celebrazioni e le festività in onore dei Santi Patroni della città di Andria rappresentano ancora, a distanza di secoli, un forte momento religioso e collettivo per la nostra comunità. I riti e le tradizioni legati alla fede devozionale del Santo patrono Riccardo da sempre non hanno coinvolto solo la vita religiosa della comunità andriese ma anche quella culturale e artistica. Tante sono le testimonianze che ci fanno ben intendere come il Santo patrono fosse inserito visceralmente non solo nella vita spirituale degli andriesi ma anche e soprattutto nel quotidiano, nelle grandi come nelle piccole cose.

La mostra "Arte, fede e cultura nella devozione al Santo Patrono di Andria" s'inserisce pressappoco in questo contesto o dimensione. «Si vuole con essa, dunque, - commenta don Giannicola Agresti Direttore del Museo e curatore della Mostra - rintracciare e ripercorrere il lungo cammino di fede e devozione degli andriesi verso il proprio Santo Vescovo. Ciò significa sondare sin dai tempi più antichi la religiosità di questa comunità con un passato di cui deve essere fiera. Un passato che emerge con forza e bellezza dalle testimonianze che sarà possibile visionare durante la mostra ma anche, per chi lo vorrà, dalle opere stesse custodite nel Museo, non a caso intitolato proprio a San Riccardo. La stessa intitolazione del Museo al Santo Vescovo quindi ci fa capire come esso sia un Patrono globale per questa comunità, che coinvolge -oltre la fede- anche tutti gli aspetti della vita delle persone, ivi compresa l'arte, le tradizioni e la cultura. Ed è proprio questo uno dei motivi per i quali, presso il Museo Diocesano di Andria, è stata allestita questa importante mostra temporanea, con alcuni pezzi inediti e di rado esposti. Sarà possibile, infatti, visionare diverse stampe antiche, quadri, libri, un importante reliquiario e la bellissima statua argentea solitamente collocata in Cattedrale».

Il Museo Diocesano, in definitiva, in quanto importante "motore" culturale e pastorale offre una preziosa occasione per riscoprire una figura cardine per la fede della comunità andriese, un Vescovo di cui forse sappiamo troppo poco sì, ma la cui devozione è forte e viva.
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a museodiocesano@diocesiandria.org, chiamare i numeri 334 8232350 e 0883 593382 o consultare la pagina Facebook Museo Diocesano "San Riccardo" Andria e profilo Instagram @museodiocesanoandria

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI