News

Reggio Calabria: Chiese aperte

Iniziativa editoriale di Avvenire di Calabria in collaborazione con i Servizi educativi del Museo diocesano

Museo diocesano Mons. Aurelio Sorrentino (Reggio di Calabria), 24/01/2021 dalle 00:00

Il Museo diocesano "Mons. Aurelio Sorrentino" durante la chiusura al pubblico a causa dell'emergenza sanitaria non è rimasto silente ma ha continuato a raccontarsi sul web pubblicando contenuti, iniziative e riletture di opere d'arte sui social media. In particolare, al fine di non interrompere il dialogo con la comunità ed il territorio di riferimento, nelle ultime settimane ha avviato una collaborazione con l'iniziativa "Chiese aperte", promossa e curata dal settimanale diocesano Avvenire di Calabria: la pubblicazione online di servizi video dedicati a chiese di rilevante interesse storico, illustrate a due voci, uno storico dell'arte e un sacerdote, al fine di descriverne arte e storia e, al tempo stesso, dar notizia delle attività  pastorali che in esse si svolgono.

I Servizi educativi museali prestano volto e voce alla narrazione del patrimonio d'arte custodito nelle chiese cittadine riprendendo le fila del progetto "Chiese aperte" che per ben cinque edizioni, dal 2012 al 2017, l'Ufficio beni culturali della Diocesi di Reggio Calabria-Bova promosse, con il contributo 8x1000 alla Chiesa Cattolica.

L'avvio domenica 24 gennaio scorsa con la pubblicazione, nella pagina Facebook di Avvenire di Calabria, del primo video, dedicato alla chiesa della SS.ma Annunziata o degli Ottimati, e, insieme, nel settimanale in uscita quale supplemento di Avvenire nazionale, quella di una pagina intera dedicata a questa straordinaria realtà cittadina.

Il prossimo appuntamento domenica 7 febbraio avrà per oggetto la seicentesca chiesa della Graziella a Sbarre: a seguire altri edifici sacri, tra i più interessanti della città.


QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE