News

Il paesaggio prenestino e il territorio diocesano: insediamenti e spiritualità

Zagarolo, paesaggi sacri. Conferenza.

Museo diocesano prenestino di arte sacra (Palestrina), 10/12/2021 dalle 17:30 alle 18:30

Museo diocesano prenestino di arte sacra (Palestrina) Museo diocesano prenestino di arte sacra (Palestrina)

Nell'ambito della mostra Il paesaggio prenestino ed il territorio diocesano: insediamenti e spiritualità, attualmente è possibile vedere nelle sale del Museo diocesano prenestino di arte sacra a Palestrina la sezione dell'esposizione dedicata a Gallicano nel Lazio e Zagarolo. 

Il prossimo venerdì 10 dicembre due esperti ci aiuteranno ad approfondire lo sguardo sulle vicende storiche, la documentazione antica, il culto, gli edifici sacri e le opere storico artistiche di Zagarolo.

Il dottor Gabriele Quaranta, docente di iconografia ed iconologia presso la Sapienza Università di Roma, curatore della sezione della mostra riguardante Zagarolo, insieme al dottor Giordano Ocelli, dottorando presso lo IUAV, l'Università di architettura di Venezia, illustreranno - in base alle loro ricerche - il rapporto tra il territorio di Zagarolo e gli insediamenti sacri, urbani ed extraurbani, le vicende architettoniche e la committenza delle famiglie signorili. L'appuntamento è alle 17.30 presso la Sala dei Cardinali in episcopio, con ingresso da Piazza Gregorio Pantanelli 8.

Dato il numero ristretto dei posti disponibili - causa misure di contenimento della pandemia - si richiede obbligatoriamente la prenotazione dal modulo apposito sul sito www.museodiocesanoprenestino.it

La conferenza sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Museo e sarà poi disponibile sul canale Youtube diocesitivoliepalestrina.

In attesa di avervi graditi ospiti vi ricordiamo l'orario di apertura del museo diocesano, venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.

La mostra è una iniziativa che scaturisce dalla sinergia degli istituti culturali della diocesi di Palestrina: archivio storico, biblioteca e museo di arte sacra e si inserisce nell'ambito di un progetto più vasto di studio del paesaggio promosso dal Museumgrandtour , il sistema museale territoriale dei castelli romani e prenestini, progetto finanziato dalla Regione Lazio.

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE