News

Mons. Lorenzo Perosi nel 150° anno dalla nascita (1872-1956)

Tavola rotonda e concerto

Subiaco, Monastero di Santa Scolastica, 28/05/2022 dalle 17:00 alle 19:00

Subiaco, Monastero di Santa Scolastica Subiaco, Monastero di Santa Scolastica

Il 21 dicembre 1872 nasceva, a Tortona (AL), Lorenzo Perosi.
Presbitero, organista, compositore e direttore di coro, esponente di primo piano del Movimento Ceciliano, fu autore di musica sacra, cameristica e orchestrale, noto per i suoi oratori, le sue messe polifoniche e i suoi mottetti.

Trasferitosi a Roma e divenuto direttore della Cappella Sistina, mantenne per tutta la vita un profondo legame con Subiaco e i suoi monasteri benedettini nei quali trascorse, a più riprese, lunghi periodi di permanenza, instaurando una profonda amicizia con l'Abate-Vescovo Mons. Simone Lorenzo Salvi.

Il 3 dicembre 1950 diresse a Subiaco, presso il Monastero di Santa Scolastica, il secondo concerto di chiusura dell'Anno Santo.

Il 14 dicembre 1952, dopo i devastanti bombardamenti della Seconda Guerra, in occasione della consacrazione della ricostruita Chiesa di S. Andrea Apostolo a Subiaco, nel corso della quale Mons. S.L. Salvi dette lettura della bolla Sancti Andreae Apostoli templum sublacense di Papa Pio XII che elevava la Concattedrale al rango di Basilica Minore, di Lorenzo Perosi venne eseguita la "Passione di Cristo secondo San Marco", grandiosa trilogia sacra per soli, coro e orchestra.

In occasione dell'Anno Perosiano 2022, a ricordo del 150° anniversario della nascita del compositore, l'Associazione Corale "Città di Subiaco" in stretta collaborazione con l'Abbazia Territoriale di Subiaco, la Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Santa Scolastica e l'Associazione Recercare, si fa promotrice dell'evento TAVOLA ROTONDA E CONCERTO IN ONORE DI MONS. LORENZO PEROSI (1872-1956) che avrà luogo a Subiaco sabato 28 MAGGIO 2022 dalle ore 17:00 presso il Monastero di Santa Scolastica.

Per ulteriori informazioni:
www.corodisubiaco.it www.facebook.com/CoroCittaDiSubiaco/

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE