Noticias

La certificazione di processo: un modello di qualità

Un incontro organizzato dall'Associazione SOS Archivi

Diretta streaming, 01/02/2022 dalle 17:00

L'Associazione SOS Archivi organizza per il prossimo 1 febbraio alle ore 17.00 la diretta streaming sul tema "La certificazione di processo: un modello di qualità".
Quest'incontro rientra nella rassegna " Waiting For ICA 2022" organizzata da SOS Archivi in collaborazione con ICA, DGA, ANAI in attesa di "ICA Roma 2022".

Nel 2017 il legislatore ha introdotto nel Codice dell'amministrazione digitale la certificazione di processo, con l'obiettivo di agevolare la trasformazione di un documento analogico in un documento digitale.
L'allegato 3 alle "Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici", pubblicate nel 2020, descrive tale processo, precisandone talune caratteristiche di maggior rilievo.Tuttavia, la necessità di "garantire la corrispondenza della forma e del contenuto dell'originale e della copia" impone un'estrema attenzione onde evitare che operazioni massive di dematerializzazione producano risultati inadeguati. A tal fine, la Direzione generale archivi ha predisposto un modello dettagliato per realizzare la certificazione di processo secondo criteri di qualità e sistematicità, con l'obiettivo di fornire uno strumento a supporto dei procedimenti di dematerializzazione degli enti pubblici.

Intervengono Sabrina Mingarelli (Direzione generale archivi, Servizio II), Giovanni Michetti (Sapienza Università di Roma), Gabriele Capone (Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania), Antonino Mazzeo (Università di Napoli Federico II), Patrizia Gentili (Agenzia per l'Italia digitale). Coordina Stefano Pigliapoco (Università di Macerata).

Per la diretta vai su https://sosarchivi.it/diretta-streaming/ o sulla pagina Facebook di SOS Archivi

 

PODRÍA INTERESARTE