Noticias

Cantiere aperto

Questa news fa parte di #visionidicomunità
Visita la pagina dell'iniziativa

Ad Andria la comunità fa esperienza del cantiere per la ristrutturazione della Biblioteca e il restauro del Campanile del Carmine

Archivio diocesano San Luca evangelista (Andria), Biblioteca diocesana S. Tommaso d'Aquino (Andria), Museo diocesano (Andria), 15/05/2022

Dal 15 maggio 2022 la ristrutturazione della Biblioteca ed il restauro del Campanile della Chiesa del Carmine diventano per la comunità  un "cantiere aperto", per rendere partecipi tutti i cittadini dei lavori in corso e dell'importanza storico-artistica del complesso conventuale e del patrimonio in esso custodito. Questo approccio è nato dalla consapevolezza che è possibile ribaltare l'immagine tradizionale dei cantieri, da fonte di disagio in opportunità di conoscenza, di dialogo, di valorizzazione dei beni in senso più ampio.
Sin dall'avvio dei lavori, il cantiere sarà oggetto di visite da parte di studenti ma anche di adulti, nel solco di attività consolidate realizzate in occasione di altri restauri della Diocesi ed in continuità con quanto già realizzato all'avvio della progettazione per la ristrutturazione della Biblioteca, con l'iniziativa "La biblioteca che vorrei".
Seguendo parallelamente i lavori di cantiere e potendone fare esperienza attraverso diverse iniziative e laboratori MAB durante le varie fasi, si potranno ‘conoscere' aspetti nuovi e certamente fertili di un monumento così strettamente legato alla tradizione. Conoscere e partecipare pongono le basi perchè la stessa comunità abbia poi a cuore i beni che le sono restituiti restaurati.
Alla scoperta del valore simbolico del Campanile con la sua banderuola (la stella cometa); della statua della Madonna inserita in un finestrone che guarda dall'alto la città di Andria; dello straordinario patrimonio librario custodito nella Biblioteca da restaurare...

ESTA NOTICIA ESTÁ RELACIONADA CON

PODRÍA INTERESARTE