News

Le parrocchie: la loro storia e gli archivi come fonte di ricerca

Questa news fa parte di Aperti al MAB
Visita la pagina Aperti al MAB

Gubbio, 03/06/2019 dalle 21:00

Nell'ambito dell'iniziativa nazionale "Aperti al MAB", Archivio, Biblioteca e Museo diocesani di Gubbio daranno vita ad una collaborazione volta a far conoscere e a valorizzare il mondo delle parrocchie.

I tre istituiti diocesani, non nuovi ad attività di cooperazione, guideranno gli interessati alla scoperta di una realtà verso la quale si sta sempre più focalizzando l'interesse di genealogisti, studiosi e ricercatori.

Si inizierà lunedì 3 giugno quando, alle ore 21, presso il refettorio capitolare del Museo diocesano, si terrà il convegno "Le parrocchie: la loro storia e gli archivi come fonte di ricerca".

Il convegno permetterà innanzitutto di parlare della nascita e dello sviluppo degli archivi parrocchiali e delle varie tipologie documentarie presenti al loro interno, evidenziando l'attività di riordinamento e inventariazione a cui si stanno sottoponendo tali archivi.

Nello specifico sarà l'intervento di due utenti dell'Archivio ad approfondire la tematica: da una parte l'esperienza personale di una genealogista impegnata nella ricostruzione dell'albero genealogico della propria famiglia, e dall'altra quella di un ricercatore che, attraverso i risultati di un lungo lavoro di indagine archivistica, metterà in relazione e a confronto tradizione e storia, facendo rilevare tangenze e, soprattutto differenze, nell'approccio come nel risultato.

Si concluderà parlando delle parrocchie della Diocesi inserite nel tessuto della società eugubina: come comunità attive nel territorio e come luoghi fisici di aggregazione per le famiglie e i giovani. Allo stesso tempo si racconterà dell'esperienza di chi attivamente, in maniera volontaria, lavora ogni giorno per questa unità fondamentale della società civile e si dedica anche alla ricostruzione della storia delle parrocchie della Diocesi di Gubbio mediante l'ausilio della ricca bibliografia presente in Biblioteca.



QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI