News

Dalla condivisione delle informazioni ai dati aperti

Un webinar promosso dall'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto della CEI insieme all’Istituto nazionale di statistica

Il prossimo 10 novembre dalle 10 alle 13 si svolgerà online il seminario "Dalla condivisione delle informazioni ai dati aperti" promosso dall' Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto insieme all' Istituto nazionale di statistica (Istat).

La tradizionale e consolidata prassi di scambiare informazioni tra istituzioni per garantire la massima circolarità dei dati è ormai superata dalla logica open data che ne permette l'accessibilità e la fruizione a chiunque sia interessato.
Un esempio virtuoso è costituito dalla Lettera d'intesa firmata tra BCE e Istat il 22 dicembre 2018 e poi ulteriormente raffinata dal coinvolgimento dell'Istituto Centrale del Catalogo Unico il 24 febbraio 2020.
Se per l'amministrazione pubblica l'esposizione di dati aperti è prassi, per le istituzioni culturali è ormai uno scenario a cui far riferimento.

Il webinar (piattaforma Cisco Webex Meetings) è rivolto agli Incaricati Regionali e Diocesani per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto, ai Responsabili delle biblioteche, degli archivi, dei musei ma anche agli operatori, agli studiosi, e a chi volesse approfondire l'argomento.

Per iscriversi mandare una mail entro il 6 novembre a info.bce@chiesacattolica.it indicando nome, cognome, ruolo e indirizzo di posta al quale si vuole ricevere il link per l'accesso alla sala virtuale che verrà inviato il giorno precedente l'iniziativa.

Questo webinar fa parte degli aggiornamenti proposti dall'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto all'interno della rubrica #inFORMAZIONEbce.

POTREBBE INTERESSARTI