News

Nuovi spazi per il museo del futuro

Questa news fa parte di #visionidicomunità
Visita la pagina dell'iniziativa

Abbazia tra passato e futuro: restauro della cripta e nuovi spazi per il museo diocesano

Museo Benedettino e Diocesano d'arte sacra (Nonantola), 21/05/2022 dalle 11:00

Dopo la riapertura nel 2018 dell'Abbazia di San Silvestro (VIII sec.), danneggiata dal sisma del 2012, proseguono gli interventi per il restauro e la valorizzazione dell'importantissimo complesso benedettino di Nonantola. Grazie ad un consistente finanziamento del Ministero della cultura, nel 2021 è stato avviato un "doppio cantiere" finalizzato da una parte al restauro della cripta, con i suoi preziosi capitelli longobardi, e dall'altra alla rifunzionalizzazione di alcuni ambienti al piano terra dell'adiacente Palazzo Abbaziale destinati ad ampliare gli spazi del museo diocesano per l'accoglienza del pubblico e le attività didattiche ed educative.
All'inaugurazione, il 21 maggio dalle ore 11.00, presenzierà, fra gli altri, il Segretario regionale del Ministero della cultura dell'Emilia Romagna, architetto Corrado Azzollini.

Questa occasione segna una ripartenza del museo, dopo i difficili anni causati dalla pandemia, con nuovi ambienti ristrutturati, efficientati dal punto di vista impiantistico, al servizio della valorizzazione dello straordinario patrimonio storico e artistico del complesso abbaziale, reso ancor più accessibile e inclusivo: grazie alla realizzazione di pedane per l'abbattimento delle barriere architettoniche, tutti gli spazi del museo e il collegamento con l'abbazia saranno completamente accessibili in autonomia da persone con ridotte o impedite capacità motorie. Un valore aggiunto per un museo davvero aperto a tutti!

QUESTA NEWS È COLLEGATA A

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE