News

Cultura capitale: raccontare la vita delle comunità attraverso il patrimonio

"Call for paper": entro il 30 settembre si possono inviare contributi per l'appuntamento di Matera (8-10 dicembre)

L'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana promuove la Giornata Nazionale a Matera " Cultura capitale. Raccontare la vita delle comunità attraverso il patrimonio" presso Casa Sant'Anna dall'8 al 10 dicembre 2019. La giornata è parte integrante del percorso di quest'anno dell'Ufficio, che ha come tema la "narrazione" del patrimonio, intesa in tutte le sue forme, da parte delle comunità, che abitano il territorio ponendo particolare attenzione, a Matera, anche al patrimonio immateriale.
Il patrimonio immateriale costituisce un valore imprescindibile e ancora poco documentato della vita delle comunità ecclesiali, per il quale è opportuno e urgente promuovere iniziative di sensibilizzazione, consapevolezza e riappropriazione dell'identità e delle relazioni connesse.

La giornata ha l'intento di raccogliere e condividere prospettive per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione del patrimonio religioso immateriale, suggerimenti sulle possibili modalità e specifici linguaggi di valorizzazione del patrimonio immateriale religioso. Lo studio verterà su queste tre tematiche principali per le quali si intendono raccogliere esperienze che abbiano affrontato:
1. in modo sistematico il tema della conoscenza attraverso schedatura, studi dedicati, progetti, ecc.
2. la questione della verità e dell'autenticità dell'identità religiosa anche attraverso note pastorali, documenti, linee guida, convocazioni di gruppi di lavoro, ecc.
3. la valorizzazione della devozione e religiosità popolare (feste, processioni, santi patroni, luoghi di culto, reliquie ecc.)

Per queste finalità l'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto apre una call for paper al fine di raccogliere esperienze, idee e suggerimenti.
L'invito a partecipare è rivolto alle diocesi e agli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica, agli istituti culturali, alle associazioni, alle università e a quanti svolgono professioni che sono mirate alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio ecclesiastico.
Alcune proposte potranno essere rappresentate nella sede del convegno di Matera, altre di maggiore interesse saranno pubblicate online sui portali dell'Ufficio.
Per le proposte pervenute, sarà considerato un valore aggiunto la presenza di progetti integrati fra più soggetti e piani di comunicazione, anche social.

COME PARTECIPARE
Ogni proposta dovrà contenere un abstract in lingua italiana, completo di titolo ( non oltre 2.000 battute e al massimo 4 foto), un breve c.v. dell'autore/autrice e una documentazione dell'ente di appartenenza dell'autore e/o altri enti coinvolti nell'iniziativa.
Le proposte verranno scelte ad insindacabile giudizio del Comitato Scientifico costituito dall'Ufficio, fra i più pertinenti ai temi ed agli obiettivi proposti.
Le proposte devono pervenire entro il 30 settembre 2019 all'indirizzo info.bce@chiesacattolica.it con la specifica in oggetto CALL FOR PAPER "Cultura Capitale".


Il testo della "call for paper"

YOU MIGHT BE INTERESTED IN