News

170 anni di Missione e Cultura

La lunga storia del Pontificio Istituto Missioni Estere raccontata in una mostra che ripercorre il contributo dei missionari all'evangelizzazione e ai settori più diversi del sapere.

Biblioteca del PIME - Pontificio Istituto Missioni Estere (Milano), via Monte Rosa, 81, MILANO, dal 18/09/2022 al 03/12/2022

Biblioteca del PIME - Pontificio Istituto Missioni Estere (Milano), via Monte Rosa, 81, MILANO Biblioteca del PIME - Pontificio Istituto Missioni Estere (Milano), via Monte Rosa, 81, MILANO

Una mostra allestita per celebrare i 170 anni dalla fondazione del Seminario per le Missioni Estere di Milano (1850), dalla cui unione con il Pontificio Seminario dei SS. Apostoli Pietro e Paolo per le Missioni Estere, aperto a Roma nel 1871, sorse nel 1926 il Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime).

Per festeggiare questo importante anniversario - con due anni di ritardo a causa della pandemia di coronavirus - l'Ufficio Beni Culturali del Pime ha pensato di raccontarne la storia in maniera originale, di scorcio, attraverso le vite di alcuni missionari che si sono distinti in ambito scientifico e culturale. Sono state ricostruite le vite e le opere dell'antropologo Paolo Reina (1825-1861), del cartografo Simeone Volonteri (1831-1904) , del fotografo Leone Nani (1830-1935), dell'archeologo Raffaello Maglioni  (1891-1953), del linguista Goffredo Conti  (1846-1912) , del pittore Fulvio Giuliano (1939-2007), del musicista Leopoldo Pastori  (1939-1996) e dell'entomologo Carlo Brivio  (1924-2008 ). Tutti missionari del Pime che hanno fatto dei loro particolari talenti, interessi e sensibilità un modo per testimoniare la loro fede.

La mostra, con ingresso gratuito , è stata inaugurata il 18 settembre e rimarrà esposta presso la Casa madre del Pime in via Monte Rosa, 81 a Milano, fino al 3 dicembre 2022.

THIS PIECE OF NEWS IS RELATED TO

YOU MIGHT BE INTERESTED IN