Naviga per lettera dell'alfabeto
Ricerca nel glossario

Glossario

Cupola

Copertura a volta la cui forma geometrica è generata dalla rotazione di una linea curva attorno a un asse centrale verticale. A seconda del tipo di curva generatrice, la cupola può assumere la forma di una semisfera (rotazione di una semicirconferenza), di un semiellissoide, o di una superficie ad arco rialzato, acuto o parabolico. La cupola si sviluppa a partire da un piano di imposta che costituisce la superficie terminale di un appoggio continuo (se cilindrico prende il nome di tamburo), o di raccordo orizzontale tra appoggi isolati, talora connessi da pennacchi. Lo spessore della cupola viene detto “calotta”, che può essere singola o doppia. La superficie interna della calotta prende il nome di intradosso, e l’esterna di estradosso. In alcuni periodi storici e aree culturali, l’estradosso può essere nascosto dal tiburio. Le cupole costituiscono strutture in elevazione imponenti, che sovente si trovano nella crociera di edifici con transetto, o comunque sovrastano il cuore dell’edificio, sopra il presbiterio e l’area libera antistante. Serie di cupole possono essere disposte lungo l’asse longitudinale dell’edificio o a quinconce.